Specialistica

Le notizie relative alla macroarea specialistica ambulatoriale

Riabilitazione e Socio-Sanitario

Le notizie relative alla macroarea assistenza riabilitativa

Notizie Generali

Le notizie relative all'intero comparto sanitario, socio-sanitario e sociale

Rete Aspat - Progetto Autismo

Le notizie relative alle iniziative di sistema in partnership

Eventi

Convegni, manifestazioni e meeting organizzati e partecipati dall' Aspat

Home » Senza categoria

ASL NAPOLI 3 SUD. Macroarea Specialistica Ambulatoriale. EUREKA! Sentenza TAR Campania (sez.I) n. 02441/2022. Polizzi per ASPAT «ulteriore vittoria a 360° delle ragioni della nostra Categoria concernente “ragionevole” opposizione ad ottemperanza RTU anni 2011 – 2016».

Inserito da on 19 dicembre 2022 – 13:00

📣IMPORTANTISSIMO📣 

Colleghi tutti della Specialistica Ambulatoriale,

la nostra pervicace e duratura iniziativa concernente il diniego delle RTU anni pregressi somministrate ai Centri privati accreditati da parte della ASL, in uno al nostro sistematico rifiuto in sede di Tavolo Tecnico a dare acquiescenza ad una attività procedimentale ritenuta totalmente illegittima, è stata finalmente avvalorata dalla pronuncia di merito che Vi portiamo a conoscenza e che, senza mezzi termini, rappresenta la base dell’Evento Sindacale in allestimento che sarà dedicato alla VERTENZA TETTI DI SPESA ASL NAPOLI 3 SUD DEL PRIVATO ACCREDITATO.

Da sempre avevamo visto bene perché…

(TAR Campania – Sez I)

a) circa la tardività ed il limite della ragionevolezza: «il periodo da porre a riferimento per valutare la legittimità dell’operato dell’Asl è costituito dall’anno successivo all’esercizio di riferimento, “ossia quando siano noti i dati contabili relativi ai valori delle prestazioni effettuate ed è possibile confrontarli con le risorse finanziarie disponibili” (Cons. St. cit.), ogni momento che supera tale periodo, in assenza di valide giustificazioni circa la lungaggine nella definizione del procedimento, determina l’illegittimità del provvedimento che disponga e applichi la regressione tariffaria».

b) circa la violazione dell’affidamento dell’ impresa sanitaria destinataria di RTU: «Ne deriva che la RTU non può essere illimitatamente applicata, dal momento che l’Azienda sanitaria può procedere, sin dall’anno successivo alla chiusura dell’esercizio di riferimento, alla determinazione delle prestazioni eccedenti e all’applicazione della regressione tariffaria, non potendo invece legittimamente operare a notevole distanza di tempo, violando l’affidamento del destinatario dell’atto (cfr. Cons. Stato, cit.), secondo cui “il perfezionamento del relativo iter a distanza di ben otto anni dall’esercizio di riferimento trascenda il suddetto limite incontrando, per la sua abnorme sproporzione rispetto ai canoni di ordinaria e fisiologica esigibilità, un ostacolo invalicabile nella libera esplicazione dell’attività d’impresa decisamente inconciliabile con fattori che, per la loro ingovernabilità, finiscono per costituire un’alea inaccettabile capace di condizionare durevolmente ed in misura significativa ogni forma di possibile strategia imprenditoriale ancorché declinata all’insegna della prudenza e della cautela”.»

Mille cordialità e ad majora.

 

Sentenza TAR CampaniaNota ASPAT

(18 Nov, 2022)

ASL NAPOLI 3 SUD. Macroarea Specialistica Ambulatoriale. Verbale Tavolo Tecnico Paritetico Aziendale del 27 ottobre u.s. concernente RTU anni 2019 – 2020 -2021. Pubblichiamo il diniego dell’ASPAT in continuità a quello del biennio precedente. In allestimento evento dedicato a VERTENZA TETTI DI SPESA del privato accreditato.

*ATTENZIONE*

(dal Verbale TTPA del 27.10.2022)

“(…omissis…) Sotto tale angolo visuale l’Associazione facendo leva sulla linea di condotta sin qui adottata, per le ragioni innanzi esposte, dichiara la propria indisponibilità a scrutinare ogni e qualsiasi dato economico e finanziario e prestazionale relativo agli anni 2019, 2020 e 2021 dichiarando, in via pregiudiziale, di non prestare alcuna acquiescenza – e men che meno di voler tacitamente approvare – ogni e qualsiasi rielaborazione dei volumi prestazionali ed economici dei tetti di spesa delle citate annualità forniti al Tavolo Tecnico dall’ ASL Napoli 3 Sud.
In conclusione, in uno alle altre AdC, ASPAT reitera l’Istanza di istituire per il quinquennio 2017 – 2021 un Tavolo Regionale Congiunto (Regione/ASL/Erogatori) per la definizione transattiva  dell’intera vicenda difficilmente sanabile a prescindere dalle numerose pronunce giurisdizionali e legali susseguitesi ed in corso di adozione in conseguenza del magmatico contenzioso scaturito dalle criticità inflitte al privato accreditato da parte della P.A.”

 

Verbale TTPA del 27/10/2022

*COMMENTO*

(dal Verbale Tavolo Tecnico Parte Pubblica del 3.11.2022)

Nel conoscere il contenuto dell’attività svolta da Parte Pubblica sul tema del costo medio delle BAV – Branche a Visita si resta sgomenti e totalmente disorientati per una problematica ben definita in ambito PA ed in tutte le ASL e che, in questa circostanza, rappresenta il becero tentativo di “simulare” un livello organico di collaborazione tra le diverse componenti del Tavolo Tecnico Paritetico Aziendale (quello del privato accreditato).

 

Verbale TT di Parte Pubblica del 3.11.2022/2022

 

(4 Nov, 2022)

ASL NAPOLI 3 SUD. Macroarea Specialistica Ambulatoriale. L’ASPAT notifica ed anticipa al Direttore Generale Dr. Russo il contenuto della dichiarazione verbalizzata al Tavolo Tecnico Paritetico Aziendale del 27/10 c.a. concernente RTU anni 2019 – 2020 e 2021.

Nota ASPAT Prot.143/AP/2022 Allegati

(21 Ott, 2022)

ASL NAPOLI 3 SUD. Macroarea Specialistica Ambulatoriale. Convocato Tavolo Tecnico Paritetico Aziendale per giovedì 27 Ottobre 2022. OdG: RTU anni 2019/2020/2021.

Convocazione TTPA